Moni Nilsson – La gita di classe (collaborazione)

Questo è un romanzo sulla molteplicità dell’identità. La voce narrante di questa storia è Malin. Dopo sei anni dalla fine della scuola ritrova il diario di sesta e mentre è in aereo, sopra l’Atlantico, comincia a rileggerlo: improvvisamente prendono forma davanti a lei i vecchi compagni, rammentandole che tutte le persone possono avere un ruolo da protagonista nella propria vita. Oskar, Rasmus, Edvin: attraverso il suo diario, Malin puntella tante storie in una storia. Il passaggio ad un nuovo ciclo di studi, lo smembramento della classe per decisioni superiori. Una narrazione da far sfogliare fin dalle scuole medie e agli adolescenti che già desiderano riflettere sul proprio scatto di crescita; ai genitori e agli insegnanti attenti alle qualità dei loro ragazzi